a
Vieni a scoprire il nostra Atelier, dove ogni abito è confezionato su misura per te, perchè per noi ogni cliente è unico, come il giorno più bello e importante della sua vita.

via Manzoni 15/17, Luino (Varese)
Tel +39 0332 537 86
Tel +39 320938979
info@lesposedimary.it
Seguici
Le Spose di Mary > Notizie  > Per il giorno più bello!
Le spose di Mary, Luino, Varese, foto Francesco Dedola

Per il giorno più bello!

foto di Francesco Dedola photographer

Il vostro abito migliore? «Quello che non abbiamo ancora realizzato». Maria Fiera è la titolare di Le spose di Mary, atelier nato nel 1996 in via Manzoni, a Luino «nel cuore del centro storico che ha ispirato Piero Chiara», racconta la titolare che aggiunge: «In realtà siamo Mary e Mary – sorride – visto che in atelier lavoro con mia figlia». Il tema è serio: qui si parla di abiti da cerimonia. «Nasciamo per la sposa – racconta Fiera – Poi abbiamo sviluppato la linea uomo, quindi per lo sposo, quella per testimoni e damigelle».

Mary e Mary vestono la cerimonia dagli sposi all’ultimo degli invitati sviluppando negli anni anche un ricercato settore accessori dalle scarpe ai bijoux, sino all’intimo studiato su misura per valorizzare gli abiti e alle acconciature.

«In quasi vent’anni di esperienza – racconta Fiera – Abbiamo acquisito tutte le competenze necessarie per seguire la cerimonia dall’inizio alla fine».

Diversificando il prodotto in base alle esigenze e alle disponibilità del cliente. «Se l’abito è su misura partiamo dal bozzetto e arriviamo al confezionamento finale – spiega la titolare – Se l’abito è già confezionato, ovviamente manualmente e da noi con esclusivo utilizzo di materiali e tessuti Made in Italy, interveniamo per eseguire tutte le modifiche necessarie. Ogni abito nasce dalla collaborazione, dal confronto, tra noi e il cliente».

L’obiettivo dichiarato è quello di fondere il bello con il confort. Il budget? «Negli ultimi anni i budget più contenuti sono andati aumentando – spiega Fiera – Affrontare il mercato significa capirlo ed essere flessibili. E noi ci siamo adeguati senza rinunciare alla qualità».

L’abito è comunque il massimo, il meglio che con la cifra stabilita si può trovare sul mercato che si tratti di tre mila euro o che si tratti di 500 euro. «Non crediamo nello scontare la qualità. Alla lunga non premia, anche se oggi si bada molto alla moda e al prezzo», spiega fiera. Mary e Mary tra l’altro hanno realizzato pezzi celebri: l’abito “L’Italia veste l’amore”, in stile e con richiami al Tricolore nelle tinte, è stato realizzato in occasione del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia ed esposto in diverse località del Belpaese durante le celebrazioni con la collaborazione della Camera di Commercio di Varese. «Abbiamo anche l’abito stile ‘800 porpora – conclude Fiera – Adatto all’altare come a una prima teatrale. Siamo creative, versatili e crediamo nel gusto. E il mercato ci ha sempre dato ragione».